L’atteggiamento positivo

L'ATTEGGIAMENTO POSITIVO 

 

Avrete senz'altro sentito parlare di Atteggiamento Positivo. Sono stati versati fiumi di inchiostro sul “positive thinking”, e in Internet e nelle librerie si trova una strabordante letteratura in merito.
In modalità telegrafica, passiamo in rassegna le caratteristiche salienti di colui che affronta la vita con un Atteggiamento Positivo.

Chi vive con un Atteggiamento Positivo:
- ha imparato ad avere fiducia in se stesso

- coltiva il rispetto e la fiducia nei confronti degli altri
- non si lascia influenzare dai pregiudizi e dalle opinioni correnti ma ha il coraggio delle sue idee
- non vede sempre il bicchiere mezzo vuoto, al contrario il suo calice vira irresistibilmente verso il pieno
- non si lascia abbattere dalle difficoltà, piuttosto considera ogni fallimento come un'opportunità
- coltiva la gratitudine verso la vita e verso le lezioni che può cogliere dall'esperienza
- non critica gli altri, non dà giudizi gratuiti, cerca di mettersi in ascolto attivo ed empatico verso gli altri
- vive nel qui e ora: coglie ogni attimo del presente, senza ristagnare nel passato e senza fuggire nel futuro
- non si condanna per ciò che non è riuscito a fare, ma accetta se stesso anche nelle sconfitte
- accoglie dentro di sé le sue parti positive ma anche gli aspetti di sé che ama di meno.

Potremmo continuare ancora elencando altre caratteristiche, ma ci limitiamo a ricordare che tutti noi possiamo acquisire un Atteggiamento Positivo imparando a guardare dentro noi stessi con amore e rispetto, ad esprimere ciò che sentiamo senza paura di sbagliare, a scoprire e valorizzare le nostre potenzialità.
Basta prendere un po' di coraggio e ricordare che la vita è un'esperienza unica e irripetibile, non è una prova generale ma un'unica rappresentazione in tempo reale, per cui non ci è data una seconda opportunità.

Auguriamoci allora di vivere una vita piena, gratificante, a colori. Chi non ha un Atteggiamento Positivo incarna tutte le sfumature del grigio: passa il tempo a rimuginare continuamente, diffida degli altri, non è mai padrone delle proprie scelte ma lascia che altri scelgano al suo posto. Chi ha un Atteggiamento Positivo vive la vita in tutti i suoi colori: può cogliere tutte le opportunità che incontra perché è in grado di riconoscerle, si focalizza sulla parte buona di ciò che vive e ne riceve nuova energia che di riflesso entra nel rapporto con se stesso e con gli altri.

Se doveste scegliere un compagno di viaggio, un compagno di vita, non c'è dubbio scegliereste una persona guidata da un Atteggiamento Positivo.
Voi quale atteggiamento avete verso voi stessi e verso gli altri?

 



 

Clicca "Mi piace" se ti è piaciuto quest post