La ricetta antistress: Training Autogeno, Bioenergetica e i sette Chakra

La ricetta antistress ideale:
Training Autogeno, Bioenergetica e i sette Chakra

 

chakra

 

Oggi sono a pezzi!” A chi non è capitato di fare questa affermazione, a fine giornata o in momenti di particolare stanchezza o sconforto... 
In realtà c'è da dire che quasi sempre viviamo “a pezzi”, pur se non ne siamo consapevoli.

Non ci sentiamo interi e non riusciamo a condurre una vita olistica (dalla parola greca “holos” che significa “intero”). Viviamo prevalentemente “nella testa”, senza alcuna consapevolezza di ciò che accade nel nostro corpo al di sotto della gola. Oberati dai pensieri, dai doveri, dalle incombenze quotidiane sempre più pressanti, la nostra sfera razionale prende il sopravvento sulla sfera delle emozioni e ci allontana dal nostro "sentire".

Soprattutto nelle culture occidentali gli individui vivono una netta scissione tra la parte razionale e lo schema del corpo, con una netta prevalenza dell'attività razionale, necessaria alla nostra mente per mantenere il controllo, per camuffare e rimuovere problemi, ansia e disagi.

La mente agisce a livello inconsapevole ed è piena di memorie che ci ostacolano nell'esprimere le nostre potenzialità. Non solo. I nostri meccanismi acquisiti ci portano a ripetere gli stessi schemi di comportamento - in automatico - anche se questi non sono giusti!

E così, giorno dopo giorno, il nostro corpo viene intaccato dalla tossicità dei pensieri negativi che ci impediscono di vedere e trovare un'alternativa per affrontare le sfide della vita con serenità e fiducia. I nostri bisogni e i nostri reali desideri rimangono inespressi, e l'energia vitale si scarica progressivamente. (link al Seminario)

 

 

chakra

 

 

 E' possibile cambiare il nostro percorso, in qualsiasi momento della nostra vita!

Grazie a quella che possiamo definire "La ricetta antistress": sedute di Training Autogeno, stimolazione dei sette chakra e gli Esercizi di Bioenergetica - siamo in grado di invertire la rotta per entrare in contatto con la nostra dimensione spirituale e aggirare i nostri sistemi di difesa.

- Il Training Autogeno è una tecnica ideata nel 1932 dal medico e psichiatra tedesco Johannes Schultz e da allora ha riscosso indubbi risultati. Il Training Autogeno è una sorta di "ginnastica mentale" che permette all'individuo di trasformare il proprio stato di tensione in uno stato di rilassamento, aiutandolo a rafforzare l'equilibrio psico-fisico e a prevenire i disturbi psicosomatici.
Nelle sedute di Training Autogeno viene sperimentata una serie di esercizi che ciascuna persona potrà successivamente ripetere a casa in totale autonomia.  Il Training Autogeno è dunque un metodo che ciascuno può adattare a se stesso, a seconda delle proprie caratteristiche e potenzialità, per de-condizionarsi e liberarsi dalle costrizioni della routine quotidiana.

- I sette Chakra sono dei punti specifici del corpo umano nei quali si riceve e si rilascia energia. Attraverso i chakra l'individuo percepisce ed elabora gli impulsi del mondo esterno.
Con gli esercizi di riattivazione dei sette Chakra è possibile sciogliere eventuali blocchi e risvegliare l'energia vitale racchiusa in ciascun centro energetico. Il riequilibrio energetico aiuta a placare ansie, insicurezze ed inquietudini e permette uno sguardo lucido dentro se stessi.

- Con gli esercizi di Bioenergetica impareremo il "grounding", ovvero come essere ben radicati ed avere un corpo naturalmente bilanciato, dritto e saldo. Essere radicati permette all'energia di scorrere liberamente, migliora la respirazione rendendola profonda e piena e concede una visione più ampia di se stessi e del mondo circostante. 

 

Clicca "Mi piace" se ti è piaciuto quest post