Il gioco della felicità in tre mosse

Il Gioco della Felicità in tre mosse

 

 

Ti presento un gioco, semplice ed illuminante. Semplice perché prevede solo tre "caselle". Illuminante perché aiuta ad individuare gli strumenti fondamentali per guadagnare una vita armoniosa, autentica e libera da paure. 

PRIMA CASELLA  

Hai due domande a cui dare la risposta:

1) Sei disposto a giocare, in modo serio e senza inganni, al "Gioco della Felicità"?

2) Se sì, ti impegni a rispettare - senza sconti - tutte le regole del gioco?

Una volta ottenute le prime due risposte, puoi passare alla

SECONDA CASELLA

A questo punto hai a disposizione sette (7) percorsi per raggiungere l'obiettivo. I sette percorsi sono:

  • 1) Rispetto
  • 2) Sentimento
  • 3) Emozione
  • 4) Amore
  • 5) Bontà
  • 6) Intelligenza
  • 7) Coraggio

Naturalmente puoi intrecciare i sette elementi come preferisci, puoi percorrerne molti o tutti in un tempo solo.

Chi bara, chi dice bugie, chi bluffa, chi mente a se stesso viene squalificato e ritorna alla casella di partenza della Prima Casella, quella delle domande.

Gli altri vanno avanti.

Nel "Gioco della Felicità in tre mosse" è ammesso l'aiuto di parenti, amici e di chiunque ti voglia bene. E' importante l'unione con una Persona "Altra", con cui percorrere, in parte o tutta, la strada. Le forze e la convinzione si moltiplicano, si tratta infatti dell'unico caso conosciuto in cui …..  1 + 1 = 4!

L'obiettivo finale è arrivare a "sentire" la Felicità, da intendere non come condizione statica ma come realtà dinamica di "Disponibilità alla Felicità".

Raggiunto questo traguardo, si passa alla 

TERZA CASELLA

Consiste nell'esercizio attivo della propria disponibilità alla felicità.

E' il Grande Gioco: difficile e al tempo stesso entusiasmante, perché non esistono regole oltre quelle che stabilisce il giocatore stesso.

Se, ad esempio,

  • farà pagare la propria gioia ad altri,
  • se critica chi non ritiene "illuminato" quanto lui,
  • se manipola gli affetti e vive di parole vuote,

sarà lui stesso a decidere di quante caselle deve regredire. Può addirittura tornare al punto di partenza. E ricominciare il Gioco da zero.

Non esistono infatti limiti che riguardino la quantità di partite giocate.

Perché, come avrai già capito, si tratta di un gioco infinito.

Sei pronto a partire?

 

 

Clicca "Mi piace" se ti è piaciuto quest post