Domeniche a tema a Venezia – Diario di bordo

Domeniche a tema a Venezia - Diario di Bordo

 

Domeniche a tema a Venezia

 

La sala che affaccia su Campo Santa Maria Formosa ha un'energia intensa e pura, e mentre dispongo con cura i cuscini arancioni e la candela al centro del cerchio mi sento a casa. Sono felice di accogliere le tante persone che verranno a vedere cosa accade nelle mie "Domeniche a tema a Venezia. 

Arrivare qui non è stato semplice… partita da Roma con la neve, catene da montare e smontare, arrivata di buon'ora a Piazza San Marco con passo spedito sulle passerelle per l'acqua alta, schiacciata dalla borsa 24 ore e dallo zaino con l'attrezzatura per lo stereo e il microfono. Ma sento che in questo momento riuscirei a reggere anche un elefante in braccio, tanta è la carica dell'entusiasmo!

Nell'incontro di oggi presenterò i miei seminari. Non si tratta di conferenze o appuntamenti teorici in cui vengono erogati "consigli" - tra l'altro facilmente reperibili nei tanti libri di crescita personale - ma di incontri in cui l'azione permette ai partecipanti di imparare attraverso l'esperienza diretta, entrando in contatto profondo con se stessi in un contesto totalmente protetto, in cui non vi è né critica né giudizio.

Ecco le "Domeniche a tema a Venezia": da "Imparare ad amarsi"  - che tratta il concetto di autostima, a "Maschile e Femminile- che analizza il rapporto di coppia - a "Le relazioni con gli altri", per continuare con "Vitalità e movimento del corpo", "Esprimi le emozioni con la voce", "Riflettori accesi sulle tue potenzialità". Ogni tre settimane ci incontreremo e tratteremo le tematiche della vitalità del nostro essere, della capacità di percepire e sentire le emozioni, della qualità del nostro respiro.

I partecipanti si lasciano dolcemente coinvolgere nelle attività che si succedono, e al termine di ogni domenica leggo nei loro occhi la gratitudine, la sorpresa e talvolta la meraviglia per aver vissuto tante diverse emozioni. I loro sguardi sono più intensi, i movimenti sono più rilassati e i sorrisi sinceri. Queste domeniche non sono state solo un viaggio dentro se stessi, ma anche  l'opportunità di creare legami con altre persone con cui hanno condiviso attimi intensi e rivelatori.

Voglio ringraziare Cinzia, Cristina, Daniela, Fabiola, Francesca, Jenny, Lesley, Marta, Norma, Stella, e altri compagni di viaggio che via via si sono aggiunti da gennaio a giugno 2015 e mi congratulo con voi perché vi siete messi in gioco, scegliendo di regalarvi un bel viaggio alla ricerca della parte autentica di voi stessi.

Nel 2016 le Domeniche a tema torneranno anche a Roma, integrate da nuovi argomenti. I dettagli a brevissimo sul sito.

 

- "Gli incontri sono stati conoscenza, aiuto e scoperta che una via alternativa è possibile. La guida, le parole, l'energia, l'attenzione di Dora per ognuno di noi sono state fondamentali per capire qualcosa di più di me stessa, e che essere felici è un'arte che ciascuno di noi deve e può conoscere."
(Daniela) 

- "In questi seminari non c'è nozionismo, ma qualcosa che entra in punta di piedi e lavora giorno dopo giorno, creando una nuova consapevolezza e un nuovo spazio da coltivare."
(Marta)

- "Mi é piaciuto l'approccio di Dora: una bellissima atmosfera di accoglienza che permette di avvicinare tutti attraverso un percorso con una linea conduttrice precisa, che porta all'esplorazione del sé ma già con piccoli strumenti concreti per un utilizzo immediato."
(Nicoletta)

 

 

Clicca "Mi piace" se ti è piaciuto quest post