Destinazione Felicità

DESTINAZIONE FELICITA'

 

 

La domanda di oggi è : “Quanto sei felice in una scala da 1 a 10?

Quando parliamo di felicità il primo concetto che vi associamo è quello di libertà. Essere liberi nella società occidentale significa avere tempo: tempo da spendere nelle cose che ci piacciono, poiché la libertà è il tempo della vita che scorre e che spendiamo nelle cose che ci motivano.
Siamo sempre più surclassati dagli obblighi, lavorativi, familiari, sociali e risulta sempre più difficoltoso allentare il ritmo, anche pochi minuti al giorno, per regalarsi del tempo.
Fatta questa premessa, si aprono vari scenari e si presentano nuove domande che ci aiutano a fare chiarezza perché tolgono quel velo di indeterminatezza tipico del concetto di felicità.

Dove mi conduce questo tempo regalato? “ “Come impiegarlo?” “Cosa mi fa stare bene?”

Puoi affidarti all'immaginazione, e potrai visualizzare una strada lunga, abbastanza regolare, dritta davanti a te. Inizi a percorrerla con qualche timore, ti guardi intorno e cerchi qualcosa con lo sguardo, ma la strada è vuota, sei solo. Non scoraggiarti e continua il tuo cammino, perché c'è solo una persona che può sapere con certezza cosa ti rende felice, e quella sei tu.
Sei libero di stabilire i binari dei tuoi comportamenti, definire i tuoi obiettivi per ogni momento della vita che stai attraversando, per ogni relazione che stai vivendo. A volte potrai sentirti come una foglia trascinata dal vento lungo una strada polverosa, o come un granello di sabbia, in trappola. Ma nessuno ha mai detto che la vita sia una cosa calma e ordinata.

La vita non è la tempesta che ti sorprende all'improvviso, ma è come ti difendi da quella tempesta. Potrai avere la sensazione che sia troppo tardi per fare qualcosa, che la strada percorsa sia troppo malridotta per tracciarne un'altra un po’ diversa, tuttavia c’è sempre un punto sul tuo cammino in cui puoi tracciare un nuovo itinerario, e scegliere di provare a seguirlo.

Non esiste persona viva che non possa dare vita ad un nuovo inizio.
Dovrai mettere in conto delle sconfitte, che ti porteranno dolore, e ti sembrerà di smarrire il senso. E se qualche volta potrai cadere, questo non significa che non puoi rialzarti e proseguire, perché la via della felicità è una strada piena di luce e tu sei il guidatore.

 

Prenditi tempo - Pablo Neruda

“Prenditi tempo per pensare,
perché questa è la vera forza dell’uomo.
Prenditi tempo per leggere,

perché questa è la vera base della saggezza.
Prenditi tempo per pregare,
perché questo è il maggior potere sulla terra.
Prenditi tempo per ridere,
perché il riso è la musica dell’anima.
Prenditi tempo per donare,
perché il giorno è troppo corto per essere egoisti.
Prenditi tempo per amare ed essere amato,
è il privilegio dato da Dio.
Prenditi tempo per essere amabile,
questo è il cammino della felicità.
Prenditi tempo per vivere!”

 



 

Clicca "Mi piace" se ti è piaciuto quest post